home | biografia | la maschera | calendario degli spettacoli | repertorio | il museo | la scuola delle guarattelle | pulcinella senza frontiere

laboratori |clip | raccolta immagini | istituto delle guarattelle | i teatrini | vico pazzariello | link | posta | downloads
   

PULCINELLA SENZA FRONTIERE

Progetto della Scuola delle Guarattelle
 
Chapas, Brasile, Palestina, Ecuador, Popolo Sahrawi, Popolo Curdo, India, Africa...
viaggi di Pulcinella nelle aree povere del mondo

Il progetto “Pulcinella senza frontiere” non è un semplice progetto di solidarietà internazionale basato sul principio, anche se molto importante, “riportare il riso sulla bocca dei bambini che soffrono in tutti gli angoli della terra”, ma si tratta soprattutto di uno scambio culturale che si basa sull’intento di ritrovare i punti di contatto tra le differenti culture popolari nel mondo.        

Tra le culture popolari dei diversi paesi del mondo sono moltissimi i punti di contatto, le differenze in senso antinomico sono soprattutto delle culture dominanti.

Bruno Leone in Equador, maggio 2004

 

Il teatro delle guarattelle è un esempio incredibile della verità di questa ipotesi, ipotesi comprovata da documenti storici che ne attestano la diffusione mondiale in paesi di differenti culture a partire dal 1600, anche se non si può escludere una sua diffusione nel mondo antico e nell’alto medioevo, attestata per altro da immagini del 1300. Le analogie con tradizioni simili di paesi molto lontani (Cina, Centro Africa, India, Iran, Turchia, Egitto. Brasile, Messico e civiltà precolombiane) sono incredibili. Personalmente con i miei viaggi (Brasile, Messico, Ecuador, Palestina) ho avuto conferme forti sulle possibilità di intesa e comunicazione, addirittura con culture molto distanti dalla nostra come quelle dei popoli nativi d’America (Incas, Maya, Xavante del Mato Grosso).

Pulcinella è uno strumento di comunicazione incredibile e unico: sono partito con un Pulcinella napoletano che diventa sempre più internazionale senza perdere le sue caratteristiche “razziali”, anzi rafforzandole, e spesso da questi incontri nascono altri Pulcinella in altri paesi, come Vaino in Finlandia nel 2000 anche grazie ai viaggi del maestro guarattellaro Roberto Vernetti.

Si tratta sempre di uno scambio, per quanto “poveri” possano essere i paesi visitati, per quanti “aiuti” si possano mai portare, si ritorna sempre più ricchi di quando si è partiti. Questa è la mia esperienza e il mio cuore è pieno di eterna gratitudine per i popoli visitati.

Bruno Leone


Pulcinella festeggia Mr. Punch

   


Pulcinella a Cuba (Aprile 2012)

   


Libano (maggio 2009)

                           

Pulcinella a Al Mreijeh (Beirut Sud)

Album fotografico


Caracol zapatisti (marzo 2009)

 

Caracol La Garrucha

13 marzo Villaggi di San Juan e San Alexandro

14 Marzo Villaggi di Pathiz e Garrucha

15 Marzo Villaggio di San Rafael

Caracol Roberto Barrios

17 marzo Villaggio di Roberto Barrios

18 Marzo Villaggio di Santa Cruz

Album fotografico

 


Palestina - ottobre 2003

Bruno Leone è stato in Palestina su invito di Jamal Ghosheh direttore del Palestinian National Theater) (PNT) di Gerusalemme, per partecipare al 13° Puppet Festival dal 15 al 24 ottobre 2003.

La tournée in Palestina è stata organizzata da Alfredo Tradardi per Itaca, associazione culturale per la promozione delle arti contemporanee, che a gennaio ha collaborato alla tournée della compagnia di Pippo Delbono in Palestina e Israele.


Gli spettacoli effettuati:

  • venerdì 17 ottobre, ore 11 ore 16, Teatro PNT: Pulcinella e Martila

  • sabato 18 ottobre, ore 16, Damascus Gate open space: Santa Patrizia e Pulcinella

  • domenica 19 ottobre, due spettacoli in due orfanatrofi

  • lunedì 20 ottobre, due spettacoli in due scuole ad Abu Dis

  • lunedì 20 ottobre, ore 16, Teatro PNT: Pulcinella contro Bush-Laden

  • martedì 21 ottobre, mattino, Evangelical school di Ramallah

  • martedì 21 ottobre, pomeriggio, Teatro Al Kasaba di Ramallah

  • mercoledì 22 ottobre, mattina, Teatro Almidan di Haifa

.....Pulcinella ha messo radici anche in Palestina

     

                                                          

 


Ecuador - maggio 2004

                     


Russia - Mosca - settembre 2004

Roberto Vernetti ha partecipato al I FESTIVAL INTERNAZIONALE PETRUSKA tenutosi a Mosca dal 1 al 5 settembre 2004 su invito di Andrei Chavel e Valentina Smirnova.

  


Helsinki - Finlandia - dicembre 2004

Roberto Vernetti e Giuliana Montefusco hanno condotto lo stage sulla costruzione ed uso delle guarattelle napoletane ad Helsinki su invito del Sininen Verstas dal 5 al 13 dicembre 2004.

  


Palestina - marzo 2005

Cristina Quadrio in Palestina dal 24 al 27 marzo 2005

23 marzo AIDA camp (uno dei tre campi profughi di Betlemme) incontro con gli operatori palestinesi e laboratorio con i bambini
25 marzo Children cultural center of Bethlehem laboratori e spettacolo
26 marzo Kindergarten in Jenin laboratorio con i bambini
27 marzo IBDA Center all'interno del DEESHA camp (il più grande dei campi di Betlemme) dove sono confluiti anche i bambini dell' ALAZA camp spettacolo e concerto

                                                  

 

 

       
 
 
home | inizio pagina | web master | sede legale: Corso Vittorio Emanuele 427 80135 Napoli Tel. 3406015658